Blog

Recensione. Più logica per tutti. L’argomentazione e la filosofia nella vita quotidiana, Mimesis 2018. A cura di Edoardo De Santis

pi%25C3%25B9%2Blogica2

Il volume di Luca Nave, dedicato alla logica inerente l’applicazione concreta dell’argomentazione razionale, si distingue per la chiarezza dei contenuti e per la brillantezza dell’esposizione. Il tema trattato è di una vastità incommensurabile ma l’autore, anche attraverso una serie di efficaci rimandi testuali, chiarisce fin dall’inizio che l’intento del libro è di fornire una strumentazione il più possibile esaustiva nei confronti di un uso razionale del linguaggio argomentativo. La prima parte dell’opera è infatti dedicata all’esplicitazione dei diversi tipi di inferenza logica, che vengono considerati successivamente dal punto di vista della loro applicabilità. Particolarmente significativa è l’esposizione del “Metodo di Argomentazione Razionale” (M.A.Ra.), che definisce in maniera ancora più approfondita la possibilità di un’applicazione concreta della logica. Il testo si arricchisce di una riflessione riguardante le attività di laboratorio di pratica filosofica svolti da Nave con gli adolescenti e di una preziosa appendice riguardante le specificità tecniche mediante le quali il discorso razionale trova applicazione. Assolutamente significativi sono i riferimenti, all’interno del testo, ad autori come Kant, Hegel, Jaspers ed altri, mentre merita una speciale considerazione la trattazione di Aristotele e dei vari momenti in cui l’ambito logico, nella teorizzazione dello Stagirita, incontra la prassi. Considerata nella sua valenza sociale questa disciplina, di cui Luca Nave è uno dei massimi teorici contemporanei, rappresenta una via aperta nei confronti di un utilizzo performativo del linguaggio. Rendere esplicite le dinamiche intrinseche al rapporto che intercorre tra le strutture logiche dell’argomentazione e la facoltà pratica consente infatti di rimodulare il valore d’uso dell’interazione linguistica. Questo testo contribuisce non solo ad approfondire l’argomento, ma anche a fornire strumenti applicativi di grande utilità per gli operatori del settore e per chiunque sia interessato a migliorare la propria capacità di “agire comunicando”.

Edoardo De Santis

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.