Casa Editrice

Pragma Society Books

logo-pragma-society-books

La Pragma Society Books è la casa editrice dell’Associazione Pragma, Professionisti nelle Pratiche Filosofiche. In linea con la nostra mission che mira alla diffusione delle idee e delle prassi della filosofia in pratica a livello internazionale, privilegiamo la pubblicazione di volumi e riviste dedicati alle discipline che ruotano nell’universo delle Philosophical Practicies, quali il Counseling e la Consulenza Filosofica, la Philosophy for/with Children, la Business Philosophy, la Bioetica e le Medical Humanities, in un’ottica interdisciplinare e interculturale.

Il dialogo libero e aperto tra discipline e tra culture rappresenta la condizione essenziale per comprendere la complessità del mondo attuale e delle persone che lo abitano. Accogliamo tutte le voci che abbracciano un’idea di filosofia aperta al pluralismo mentale e culturale.

Chi compra i nostri libri devolve l’importo speso in favore di servizi di sostegno per l’emergenza Covid-19, di attività didattiche di prevenzione ai comportamenti a rischio, di seminari formativi e di molte altre iniziative dell’Associazione.

 

Pubblicazioni – Novità 2022

Giorgio Macellari

La vita si sconta morendo

NOVITA’ IN USCITA A GENNAIO 2022

Una notissima poesia di Giuseppe Ungaretti si chiude con un finale – piuttosto cupo – di irriducibile rassegnazione: “La morte si sconta vivendo”. Questo libro ne capovolge la prospettiva sin dal titolo. Attraverso un’analisi antropologica – spogliata di qualsiasi sovrastruttura mitica, mistica e religiosa – accompagnata a un’indagine profilata sulla dimensione storica e poi condotta sul rasoio delle evidenze scientifico-razionali, con una particolare apertura a quelle neurobiologiche, il libro mostra un lato meno ostile della morte, la sua preziosità, il suo essere luce che anticipa e promette la vita, esaltandola in tutta la sua effimera, ma straordinaria, bellezza. Un’altra prerogativa della morte è la paura che diffonde: questo libro aiuta a capire come si origina nel cervello, primo passo per migliorare il nostro rapporto con la “trista mietitrice”.

 

Giorgio Macellari. Chirurgo senologo e dottore in Filosofia, è membro del Comitato Etico della Fondazione Umberto Veronesi, Maestro di Atelier nell’Accademia di Senologia, membro dell’Istituto Italiano di Bioetica e autore di numerosi testi universitari e saggi filosofici. Si occupa di bioetica, divulgandone i principi anche nelle scuole secondarie.

 

Disponibile da gennaio 2022 sulle principali piattaforme online e in libreria, in Edizione Ebook e in Edizione cartacea. Scrivici un’email per preordinare:

Identita rara copertina libro
aviary image 1640510992996 e1640516298942

Maddalena Bisollo

Luca Nave

AstraSeneca. Il vaccino della filosofia

IN USCITA A GENNAIO 2022, DISPONIBILE IN PREVENDITA SU IBS

Il volume presenta AstraSeneca, il vaccino della filosofia che predispone all’immunità dalle “malattie dell’anima “fin dai tempi della Grecia Antica. Contiene le istruzioni per l’autosomministrazione dell’antidoto preparato dalla farmacia dei filosofi. Non serve recarsi nei centri per la somministrazione dislocati sul territorio né serve il ricorso a un somministratore esperto. Qui ognuno può fare da sé, può decidere spazi e tempi della prima somministrazione e di quelle – fortemente raccomandate – successive. Il vaccino AstraSeneca è stato inventato in Grecia circa venticinque secoli fa. Da allora, è stato somministrato a migliaia di persone. Dichiariamo, quindi, ufficialmente e solennemente, che non è mai morto nessuno in seguito alla somministrazione e nessuno ha subìto gravi effetti collaterali. AstraSeneca può avere effetti di trasformazione della propria visione del mondo ma ciascuno decide il livello di profondità del mutamento. Buona lettura e buon vaccino.

Disponibile sulle principali piattaforme online e in libreria.

Edizione Ebook: 6,90 €

Edizione cartacea: 12,90 € 

Luca Nave
Roberto Lala

Identità rara. La lotta dei malati rari per il riconoscimento sociale

Un libro belligerante che racconta la lotta che i malati rari, i loro familiari e le associazioni dei pazienti hanno intrapreso per ottenere il riconoscimento sociale e la titolarità di alcuni fondamenti diritti. Affronta le principali questioni suscitate dalle malattie rare, complesse e senza diagnosi e riporta alcune buone pratiche messe in atto grazie alle associazioni dei pazienti.

Roberto Lala (medico) e Luca Nave (filosofo) sono i coordinatori del centro di ascolto “Incont-Rare” della Federazione Malattie Rare Infantili e i fondatori di “ConTeSto. Intersezioni tra malattie rare, complesse e disabilità” (con Maddalena Bisollo). Si occupano di consulenza e formazione in collaborazione con Università, Enti e Organizzazioni in merito alle malattie rare intese in termini bio-psico-sociali

Disponibile sulle principali piattaforme online e in libreria.

Edizione Ebook: 6,99 €

Edizione cartacea: 12,50 €

Identita rara copertina libro
copertina libro bisollo 2020

Maddalena Bisollo

Virus emotivo. La pandemia e le nostre emozioni. Un libro di filosofia emozionale

La pandemia ha trasformato profondamente il volto del mondo. Spaesamento, Paura, Angoscia e Rabbia si intrecciano così alle nostre esistenze in maniera inedita e ci spingono a interrogarci su ciò che accade e su quale sia il modo migliore per farvi fronte. Anche la percezione che abbiamo del nostro Corpo cambia e le relazioni interumane, messe alla prova del distanziamento fisico e del timore del contagio, si modificano sensibilmente sotto la cifra del Disgusto. Fa da sfondo a tutto questo una comunicazione mediatica e politica che non sempre riesce a promuovere un clima di fiducia e a indicare la strada della Cura, della solidarietà e della coesione sociale, spesso anzi attivando i nostri meccanismi d’allarme e generando divisioni.

Il testo affronta numerose tematiche di grande attualità e rilevanza, cercando di fornire strumenti utili per affrontare questo complesso periodo storico, attraverso la proposta di una filosofia emozionale: “un modo per pensare a sé stessi e al proprio essere-nel-mondo, senza la pretesa di elargire consigli o verità universali, acquisendo una postura filosofica ed estetica nella cura delle proprie emozioni”.

Disponibile sulle principali piattaforme online e in libreria.

Edizione Ebook: 8,99 €

Edizione cartacea: 14,90 € 

Luca Nave

Lascia stare Dio e muori. Il lamento di Giobbe ai tempi della BioTecnoMedicina.

Nella sua offerta di salute e di guarigione di tutti i mali, la BioTecnoMedicina è la religione del tempo attuale. Solo quando fallisce si ricorre alle pratiche medicali “alternative” e, come Giobbe, ci si interroga sulla giustizia e sulla bontà divina innanzi all’esperienza delle atroci sofferenze che caratterizzano l’umana esistenza.

Questo libro si occupa dei lamenti dei tanti “Giobbe che popolano l’universo della BioTecnoMedicina. Pazienti che provano un dolore “inspiegabile” che non passa nonostante il potente armamentario farmacologico a disposizione, che sperimentano strani sintomi di una malattia “rara” e “orfana di diagnosi” o che rimangono incastrati in situazioni iatrogene di “cadavere a cuore battente”, di “morto a livello cerebrale”, di “stato vegetativo permanente”, di “locked-in” e di altre “condizioni infernali in terra” sospese tra la vita e la morte.

Facendo tesoro delle esperienze maturate nel contesto della Rete Interregionale per le Malattie Rare del Piemonte e Valle D’Aosta e delle storie dei tanti Giobbe che l’autore ha incontrato sul suo cammino, il libro propone delle riflessioni sospese tra filosofia e medicina, in merito ai temi del dolore e della fine della vita umana. Non si troveranno risposte chiare e distinte da offrire a Giobbe sul perché del dolore, della malattia e della morte ma si indicheranno luoghi e si forniranno strumenti per ricercare queste risposte con l’aiuto della filosofia.

Disponibile sulle principali piattaforme online e in libreria.

Edizione Ebook: 6,99 €

Edizione cartacea: 12,50 € 

copertina libro nave 2020

Rivista di Counseling Filosofico

INDICE

  • EDITORIALE di Maddalena Bisollo e Luca Nave p. 5

SPECIAL GUEST

  • La filosofia classica dell’India e le Pratiche Filosofiche: Veda, Itihāsa-Purana e Dārśana. Di Balaganapathi Devarakonda p. 9
  • Le aziende di fronte agli imperativi della trasformazione. Pratica filosofica e mondo in mutazione: per un nuovo pragmatismo. Di Eugenie Vegleris p. 18

SAGGI

  • Utilità ed essenzialità del counseling. Di Gianfranco Buffardi p. 25
  • Antifonte di Atene e l’invenzione della psicoanalisi. Di Luca Nave p. 40
  • La cura della parola tra psicoanalisi e filosofia. Di Elisabetta Zamarchi p. 48
  • La filosofia emozionale come cura dello spaesamento pandemico. Di Maddalena Bisollo p. 58
  • Soggetto e identità, tra ragione cartesiana e ragione dialogica. Di Antonio Cosentino p. 75
  • Pensiero come voci interne. A partire da Dostoevskij. Di Giancarlo Marinelli p. 81

ESPERIENZE

  • Ho avuto paura dialoghi con una ragazza detenuta. Di Paola Saporiti p. 96
  • Supervisione socratica. Di Paolo Cicale p. 101
  • Fantasmagoria della presenza corporea. Counseling filosofico di accompagnamento alla scelta con gli adolescenti. Di Francesca Benetti p. 105

RUBRICA “ASSIOTEA” A cura di Maddalena Bisollo p. 112

  • Voci narranti: un percorso tra immaginazione e racconto biografico. Di Ingrid Alloni, Ilaria Annicchiarico p. 115
  • “Consapevolezza femminista”: un percorso di pratica femminista per la crescita personale e sociale. Di Manuela Limonta e Sarah Emanuela Bagliani p. 127
copertina-rivista-definitiva510x722